fbpx

Il castello incantato di Filippo Bentivegna è un gioiello della città di Sciacca. Se per qualcuno Sciacca può essere considerata la città di Filippo Bentivegna è certamente dovuto a questo luogo.

Un luogo magico, dove si intrecciano storie e leggende di un uomo che ha fatto parlare di se.

3000 teste di pietra

Per anni l castello incantato è stato chiuso e abbandonato. Al suo interno Filippo Bentivegna aveva scolpito almeno 20000 teste. Negli anni dell’abbandonato il posto è stato razziato da chiunque ne conoscesse l’esistenza.

Una parte è arrivata a Losanna, altri pezzi poi sono finiti nelle case di collezionisti che hanno privato alla collettività questo spettacolo.

Oggi la nuova gestione del museo Castello Incantato è riuscita a recuperare alcuni pezzi e a costituire un piccolo museo da visitare.

Il castello incantato su Cosmopolitan

Scrive il cosmopolitan

Il Castello incantato di Sicilia – Il castello incantato di Filippo Bentivegna è a Sciacca, in provincia di Agrigento, a pochi chilometri dal centro cittadino. Qui, alle falde del monte Kronion, oggi monte San Calogero, Bentivegna acquistò un appezzamento di terra di ritorno da un viaggio in America. Non gli serviva per coltivare, o per edificare una casa come credevano gli abitanti del paese: in quell’appezzamento Filippu di li testi accumulò sculture, teste, volti disegnati nelle pietre. A migliaia. Per cinquant’anni.

Castello incantato luogo della Sicilia

Tutte le novità del castello incantato

Share This